BADEN-POWELL, UNA VITA PER I RAGAZZI

Tutto il gioco Scout, attraverso cui sono passate nel mondo oltre 300 milioni di persone, nasce dalla genialità di un ex generale inglese, Robert Baden-Powell. Egli riusci a tradurre la propria esperienza di vita in una formula di pedagogia attiva che rispondeva pienamente a molte esigenze dei ragazzi della sua epoca e risultò attraente anche per le successive generazioni.

Dal suo apparire, nei primi del ‘900, lo scoutismo ebbe rapidamente grande successo in tutto il mondo e lo stesso Baden-Powell, detto familiarmente B.-P. fra gli scout, potè seguirne lo sviluppo assieme alla moglie Olave, che si occupò delle ragazze, le Guide.

1857 – Robert Baden-Powell nasce a Londra il 22 febbraio da un professore di Oxford, pedagogo, teologo e pastore, e dalla figlia di un ammiraglio.

1876 – Dopo aver preso la licenza presso l’antica scuola Charterhouse di Londra, si da alla vita militare.

1888 – In Africa del sud partecipa alle campagne contro gli Zulù. Si distingue per coraggio e abilità.

1899 – Col grado di colonnello mantiene la posizione chiave di Mafeking, durante la guerra tra gli Inglesi e i Boeri. L’assedio dura 217 giorni e termina nel maggio 1900. Promosso maggiore generale dalla Regina, viene considerato un eroe in Patria.

1901-1907 – Sono gli anni dello studio preparatorio, lungo e intenso, del suo progetto. Incontra numerose personalità del mondo giovanile, pedagogico ed editoriale.

1907 – Organizza il primo campo sperimentale con 20 ragazzi nell’isola di Brownsea, sulla Manica.

1908 – Pubblica il libro Scoutismo per ragazzi illustrato da lui stesso. La pubblicazione ha un successo enorme: gruppi spontanei di Boy Scouts sorgono un pò ovunque.

1910 – Si dimette dall’esercito per dedicarsi interamente al Movimento scout.

1912 – Viaggia intorno al mondo per visitare i Movimenti scout che si stanno sviluppando. Sposa Olave St. Clair Soames. Sarà la sua compagna anche nell’avventura scout, fondando di li a qualche anno il movimento femminile.

1914-1918 – La Prima Guerra Mondiale blocca lo sviluppo del Movimento, che poi riprende però più forte di prima.

1920 – A Londra si tiene il primo raduno mondiale degli scout (“Jamboree”). Baden-Powell, ormai per tutti solo B.-P., è acclamato Capo Scout del Mondo.

1929 – Il Movimento ha 21 anni. Il Re d’Inghilterra conferisce a B.-P. il titolo di Lord. Gli scout sono ormai due milioni, sparsi in tutto il mondo e si radunano nuovamente per un Jamboree. Altri incontri internazionali si terranno nel ’33 in Ungheria e nel ’37 in olanda, con B.-P. sempre presente.

1938 – Ormai ottantenne, si trasferisce con la moglie a Nyeri, in Kenya.

1941 – Muore l’8 gennaio.